Carfagna in visita al carcere femminile di Pozzuoli

”In questo giorno di festa delle donne, ho scelto di stare vicino alle donne che hanno sbagliato. Alcune di queste ora si stanno impegnando, scontando la loro pena in una attività in attesa di riacquistare la propria libertà”. Con queste parole il Ministro delle pari opportunità Mara Carfagna, candidata capolista del Popolo della Libertà a Napoli alle prossime elezioni regionali, ha commentato la visita al carcere femminile di via Pergolesi a Pozzuoli, che ospita 180 detenute.

Accolta dal picchetto d’onore della guardia penitenziaria, il Ministro è stato accompagnato dalla direttrice della casa di pena flegrea, Stella Scialpi. Ha visitato un padiglione dove sono ospitate le recluse e l’officina dove da qualche settimana viene tostato e confezionato il caffè “Lazzarelle” da parte delle ospiti del penitenziari; si è poi intrattenuta con una delle dieci ospiti della casa impegnate nell’attività, che ha illustrato l’iniziativa nei dettagli e negli sviluppi futuri, con la costituzione di una cooperativa in piena regola.