Non abbassiamo la guardia contro il traffico di bambini

“L’intervento del governo e del legislatore italiano è stato molto completo” sulla tutela dei bambini, ma “non possiamo permetterci di abbassare la guardia: anche un solo bambino vittima di abusi sessuali è una sconfitta per tutta la comunità”. E’ quanto afferma, in un messaggio, il Ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, in occasione del lancio della campagna “Mondiali Sudafrica 2010: tutti in campo contro il traffico di bambini”, presentata oggi dalle associazioni Terre des hommes e Ecpat a Roma.

Secondo il Ministro, “nel nostro Paese abbiamo una normativa molto severa e all’avanguardia a tutela dei minori. Con il recepimento della Convenzione di Lanzarote, oggi sono previste aggravanti per chi compie atti sessuali con minori; sono state introdotte aggravanti per i reati di pedofilia, pedopornografia, ed è stato creato il reato di adescamento di minori via web. Con il recepimento della Convenzione di Varsavia, poi, si colpisce con fermezza il traffico di esseri umani, che troppo spesso coinvolge i minori”.