Auguri a Aung San Suu Kyi,
simbolo per le donne

aung san suu kyi
Auguri di cuore a Aung San Suu Kyi, Premio Nobel per la Pace, donna impegnata per i diritti del suo popolo, in occasione del suo 65mo compleanno, l’ennesimo da reclusa.

La sua voce, seppur imprigionata tra quattro mura, ci giunge forte e chiara. E questo augurio, mio e di tutte le donne italiane, serve a non essere complici di chi la tiene in ostaggio, negando a lei e a migliaia di birmani le fondamentali liberta’ civili.

Non sfugge a nessuno l’importanza dell’appello, pubblico e accorato, che il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha rivolto alla giunta militare birmana ed alla comunita’ internazionale, chiedendo che si torni anche nel Paese alla democrazia e ai diritti. Un appello che sottoscriviamo dalla prima all’ultima riga.