Settimana Contro la Violenza, iniziamo dalle scuole per contrastare l’omofobia

L’aggressione contro la coppia gay di turisti inglesi in provincia di Frosinone, è un episodio grave, inaccettabile, che danneggia, tra l’altro, l’immagine del nostro Paese, che rifiuta e condanna ogni forma di violenza.

In attesa che il Parlamento si pronunci con una legge che abbia scopo deterrente, per evitare che si ripetano episodi del genere, è importante che le istituzioni investano sulla prevenzione e sull’educazione. Per questa ragione abbiamo voluto istituire la Settimana Contro la Violenza, che si terrà tra meno di un mese in tutte le scuole e che aiuterà a diffondere la cultura del rispetto e il contrasto all’omofobia tra le giovani generazioni. Sono sicura che le scuole della zona, teatro di questo episodio, vorranno partecipare all’iniziativa.