Carfagna: onorificenza a Khattab, ministro egiziano che si batte per i diritti delle donne

Il Ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, in visita al Cairo, ha insignito ieri sera il ministro della Famiglia egiziano Mouchira Khattab dell’onorificenza di Cavaliere di Gran croce per “le tante battaglie portate avanti per promuovere e salvaguardare i diritti delle donne e delle bambine”.

Il Ministro ha ricordato, inoltre, alla luce della battaglia internazionale contro le mutilazioni genitali femminili per la quale Italia ed Egitto sono in prima linea, l’impegno del ministro Khattab, “donna che si è spesa molto – e continuerà a farlo – nella messa al bando delle mgf, in un Paese dove questa usanza è ancora diffusa”. L’obiettivo è quello arrivare, entro un anno, all’approvazione da parte delle Nazioni Unite della prima risoluzione contro le mutilazioni genitali femminili.

Nel corso del suo intervento, Carfagna ha sottolineato che “il Mediterraneo non rappresenta una frontiera tra Nord e Sud, ma un ponte dove fare incontrare commerci, dialogo e confronti fra culture diverse”. In questo Italia ed Egitto, ha sottolineato, rappresentano “due porte, una rivolta verso l’Europa e una verso l’Africa, che – mi auguro – si aprano sempre di più a scambi ancora più intensi che possano arricchire tutti”, ha concluso.