Pakistana tenta il suicidio: anche le nozze combinate sono stalking

Oggi ci troviamo di fronte ad una nuova, triste storia di mancata integrazione, quella della sedicenne pakistana di Bologna istigata al suicidio dalla decisione della famiglia di imporle nozze combinate. E’ una storia che poteva essere risolta molto prima, rivolgendosi alla Polizia e sporgendo denuncia. Ancora una volta voglio ricordare a tutti, italiani e non, che le nostre leggi garantiscono pari diritti alle donne ed agli uomini: imporre il matrimonio ad una figlia