Solidariet

Un avversario politico non e’ un nemico da offendere. Sono convinta che il nostro Paese riuscira’ a fare un altro passo avanti soltanto quando tutti se ne renderanno conto e ciascuno imparera’ a rispettare l’altro. A Paola Concia e a tutti coloro che si sono sentiti offesi dalle vergognose ed inqualificabili dichiarazioni dell’onorevole Scilipoti va la mia solidarieta’: sono certa che non tarderanno ad arrivare le scuse. Chi ha responsabilita’ importanti come quella di sedere in Parlamento ha il dovere di soppesare le parole e, soprattutto in un momento delicato come questo per il Paese, di non alimentare tensioni inutili.