Pari opportunit

E’ un meccanismo volontario e non una quota quello previsto dalla legge sulla “doppia preferenza” alle elezioni comunali e regionali che oggi ha ricevuto il primo s