Paragone Berlusconi-Craxi dimostra irresponsabilità di Grillo

Frasi del comico stridono con la richiesta del Movimento 5 Stelle di guidare Camera dei deputati e Commissioni importanti.

Nessuno dovrebbe potersi chiamare fuori dalla necessità di tenere bassi i toni, instaurare un clima collaborativo, provare a risolvere insieme i problemi che affliggono il Paese. Non può farlo, a questo punto, il leader del partito che sostiene di essere più votato alla Camera dei deputati, il Movimento 5 Stelle, che – come comunicato oggi – legittimamente aspira alla Presidenza di Montecitorio e di altre due importanti Commissioni di controllo. La responsabilità di stare dentro e addirittura guidare istituzioni importanti è incompatibile, però, con il paragone tra Silvio Berlusconi e Bettino Craxi, l’invito a “esiliarsi” all’estero. Un paragone stigmatizzato anche dai figli del segretario socialista. Augurare la morte lontano dal proprio Paese a chiunque è inumano e, certamente, non rappresenta una posizione politica.