Pd vuol vincere a tavolino, ma piano antidemocratico fallirà

Le gravissime affermazioni di Maurizio Migliavacca, finora non smentito dal Pd, dimostrano ancora una volta lo sbando dei Democratici. Suonati ancora una volta dagli italiani alle urne ora si aspettano che qualche magistrato consenta loro di vincere a tavolino, togliendo dalla scena un leader politico che ha convinto non più tardi di due settimane fa milioni di italiani con le sue proposte concrete per far ripartire il Paese. Questo disegno, completamente alieno alle procedure democratiche, è destinato a fallire, come tutti gli altri, perché il Pdl si opporrà con tutte le sue forze.