Pubblicità femminicidio, la Fornero può ritirarla. Lo faccia!

La pubblicità che reclamizza uno strofinaccio diffusa in Campania è chiaramente in contrasto con il codice di autodisciplina delle industrie pubblicitarie, oltre che col buonsenso e il buongusto. Invito dunque il ministro delegato alle Pari Opportunità in carica, Elsa Fornero, a chiedere immediatamente intervento all’Istituto per l’autodisciplina pubblicitaria.

Anche lei, come i suoi colleghi dimissionari, è tenuta a portare a termine il suo lavoro fino alla fine. L’Istituto, se sollecitato, può verificare il rispetto del codice e chiederne celermente il ritiro. E’ un peccato, anzi, che nell’anno e mezzo passato alla guida del Dipartimento, il ministro Fornero abbia voluto utilizzare poco lo strumento che le è stato lasciato in eredità dal governo di centrodestra.