Governo, ora collaborazione Pd-Pdl: ripartire dagli 8 punti

Le parole lucide di Dario Franceschini mettono fine ad un periodo di sterile contrapposizione frontale tra i principali partiti italiani, quelle di Matteo Renzi che denuncia i rischi di elezioni ravvicinate, dimostrano che gli “ultrà dello sfascio” sono una minoranza anche nel Partito Democratico e non solo nel Paese. E’ finalmente possibile una stagione di collaborazione e corresponsabilità, nel rispetto delle reciproche differenze, nell’interesse esclusivo degli italiani.

Gli otto punti programmatici presentati da Pier Luigi Bersani subito dopo le elezioni sono in buona parte sovrapponibili al programma elettorale del Pdl: ripartiamo da queste convergenze, senza perdere altro tempo, per dare un governo agli italiani.