La sicurezza dei minori è fondamentale. Installare telecamere in strutture che li ospitano

 bambini_violenzaE’ inaccettabile che ancora accadano episodi come quello della casa famiglia “Il monello mare” di Santa Marinella. E’ inammissibile che dei minori, già provenienti da famiglie disagiate e problematiche, finiscano in delle strutture con del personale che invece di prendersi cura di loro e accudirli li maltratta. Quando si tratta di minori l’attenzione dovrebbe essere massima, ma evidentemente ancora molte strutture non vengono sottoposte ai controlli adeguati. Ribadisco con fermezza chein ogni struttura che ospita minori dovrebbe essere installato un sistema di videosorveglianza, così da poter costantemente monitorare quanto avviene al loro interno e come i minori vengono trattati. Quando si parla di bambini andrebbe certamente preferita la sicurezza alla privacy. Non possiamo più trovarci ad affrontare situazioni come quella di Santa Marinella, venuta alla luce solo perché una ragazzina ha denunciato tutti i maltrattamenti subiti, soprattutto in un momento in cui L’Autorità  garante per l’infanzia e l’adolescenza comunica che in Italia i minori  vittime di violenza sono 91mila 272. E’ arrivato il momento di agire e di farlo concretamente e con solerzia.