Sulla violenza a Roma la magistratura faccia piena luce ed in caso infligga condanna esemplare

violenza donneUn plauso alle Forze dell’Ordine che hanno individuato, con rigore e velocità, il presunto colpevole dello stupro avvenuto in pieno centro a Roma ai danni di una ragazza appena sedicenne. La vita di una persona, poco più di una bambina, è stata stravolta da un atto di una violenza enorme. Non si può non reagire con forza e determinazione a tutto questo. Ora ci auguriamo che la magistratura faccia piena luce in tempi brevi sulla vicenda, continuando il lavoro svolto dagli investigatori. Nel caso in cui, l’uomo fermato oggi, venisse riconosciuto colpevole speriamo vivamente che venga inflitta la più severa delle pene.