Il Governo esulta per i dati Istat ma non trova i fondi per rifinanziare l’auto impiego

disoccupazione giovanileEsultare per i dati Istat sulla disoccupazione è facile, addebitare questi dati al Jobs Act e non alla mini ripresa dovuta alla congiuntura economica internazionale lo è ancora di più, ma evidentemente è meno semplice trovare i fondi per rifinanziare strumenti che il lavoro lo hanno aiutato veramente. Mi riferisco all’incapacità del Governo di dare risposte chiare e soprattutto risolutive in senso positivo, alla richiesta avanzata più volte, l’ultima ieri con un’interrogazione in Commissione attività produttive alla Camera dei deputati, di rifinanziare i fondi per l’auto impiego del DL 185/2000. Una misura questa che, seppur non fonte di grande propaganda e pubblicità per Renzi ed il suo Governo, il lavoro soprattutto nel Sud Italia, in cui la disoccupazione è al 20,2% e quella giovanile al 57,4%, ha aiutato davvero a crearlo. In un’area come quella del Mezzogiorno, avere la possibilità di “inventarsi” un lavoro e di essere autonomi a volte è l’unica speranza o l’unica alternativa all’emigrazione.