Unioni civili: Renzi ha fatto errori su errori ma ora non metta fiducia

unioni_civili4Sulle unioni civili Matteo Renzi ed il suo Governo hanno commesso un errore dopo l’altro. Prima hanno tentato di imporre una legge su cui non c’erano consenso e condivisione, ora stanno tentando di stralciare gli aspetti divisivi della loro stessa legge, arrivando però a pensare di imporre la fiducia su una riforma di questa portata che dovrebbe invece vedere la collaborazione e la riflessione di tutte le forze parlamentari.

L’idea di mettere la fiducia è una follia e mi auguro che non vi si arrivi, anche perché la legge così come si sta delineando in queste ore, ossia riconoscimento di diritti, doveri e responsabilità per le coppie omosessuali senza equiparazione al matrimonio e senza adozioni troverebbe un’ampia convergenza.

Questo potrebbe essere un passo storico per il nostro Paese e non dovrebbe essere imposto, anzi dovrebbe essere condiviso da tutti.

Invito Renzi a favorire un dibattito parlamentare sereno, senza forzature e senza strappi perché sarebbe un ulteriore errore su un percorso già costellato da errori inaccettabili soprattutto su un tema così delicato.