L’Italia si faccia promotrice di una convenzione internazionale per la messa al bando dell’utero in affitto

mara confOggi alla Camera dei deputati abbiamo presentato una mozione di Forza Italia per impegnare il Governo a battersi in tutte le sedi internazionale per mettere al bando universalmente la pratica dell’utero in affitto. Forza Italia è in prima linea nella battaglia contro la maternità surrogata, pratica che si fonda sulla disponibilità del corpo di una donna per realizzare dietro compenso un progetto di genitorialità a favore di terzi. Si intraprende una gravidanza con l’obiettivo di consegnare il bambino, il prodotto di questa gravidanza ad altri. E’ una pratica che lede la dignità delle donne, i diritti umani di donne e bambini, perché viola il principio dell’indisponibilità del corpo umano e viola il diritto del bambino a non essere utilizzato come merce di scambio. Di fronte a tutto questo non possiamo stare fermi e zitti, faremo sentire la nostra voce in tutte le sedi competenti ed iniziamo con il chiedere al Governo che si impegni a livello internazionale affinchè tutti gli stati firmatari delle convenzioni internazionali sulla salvaguardia e sulla promozione dei diritti umani rispettino i principi contenuti all’interno di queste dichiarazioni. Chiediamo anche al Governo di farsi promotore di una convenzione internazionale per la massa al bando universale dell’utero in affitto.