La riforma della Costituzione non si porta avanti con strappi e forzature

Riforme-Costituzionali-426x268Amareggia profondamente che quello che doveva essere un passaggio storico per l’Italia, la riforma della nostra Costituzione, sia stato scritto da Renzi e dal suo Governo nel modo peggiore. Poco spazio al dialogo, strappi, forzature e questioni di fiducia. Le riforme approvate oggi dalla Camera dei deputati, con un’aula semivuota, saranno ora sottoposte al giudizio degli italiani che attraverso il loro voto al referendum avranno la possibilità di bocciare queste modifiche alla Costituzione che rappresentano solo una prova di forza del Governo e del suo Primo Ministro.